NEWS

Uncategorized

12-13 Maggio – Gavirate – Meeting allievi e cadetti

Si è svolto questo week end a Gavirate il meeting allievi e cadetti, ultimo appuntamento importante per gli U14 prima del Festival dei Giovani a Luglio.
Bella trasferta per i nostri piccoli biancocelesti, che tornano a casa con 3 ORI, 3 ARGENTI e 2 BRONZI, oltre a numerosi altri buoni piazzamenti.
Da segnalare anche l’oro dell’allenatore Pietro Milos nel 1x master A.

RISULTATI:

12 maggio:
ORO di Chiara Volponi nel singolo cadetti femminile;
ORO di Antonio Di Stefano nel 2x cadetti m. misto col CMM:
ARGENTO di Fabio Viti nel 4x all.B2 nel misto con SanGiorgio e Lignano;
– quarto posto di Martina Crnogorac nel singolo cadetti f.;
– quarto posto di Sara Milos e Sara Crnogorac nel 2x all.B2 femm.;
– sesto posto di Jacopo Martino ed Emanuele Castelli nel 2x cadetti m.

Antonio, Chiara e Martina hanno poi corso coi i colori della rappresentativa regionale del Friuli Venezia Giulia:

ORO di Antonio DiStefano nel 4x cadetti m.;
ARGENTOdi Chiara Volponi nel 4x cadetti f.;
BRONZO di Martina Crnogorac nel 4x cadetti f.

13 maggio:
ARGENTO per Sara Cronogorac nel singolo all.B2 femm;
BRONZO per Chiara Volponi e Martina Cronogorac nel 2x all.C femm;
– quarto posto per Fabio Viti nel 7,20 all.B2 masch.;
– quarto posto per Antonio Di Stefano nel singolo cadetti masch.;
– quinto posto per Sara Milos nel 7,20 all.B2 femm.

 

Complimenti a tutti !

Atleti

CAMPIONATI STUDENTESCHI FVG

Oltre 200 studenti/atleti hanno partecipato martedì mattina alla Fase Regionale dei Giochi Sportivi Studenteschi di canottaggio svoltisi nel tratto di mare compreso tra il porticciolo di Barcola e la sede del Circolo Canottieri Saturnia, che come ogni anno ha ospitato l’evento. 13 gli Istituti (di I e II grado) in gara, sia nella categoria esordienti che in quella tesserati, con 7 Società tutor dal Friuli Venezia Giulia e dal Veneto.

Con i colori della Società Ginnastica Triestina Nautica ha gareggiato l’istituto superiore “G.Galilei”, preparato da Pietro Milos, archiviando 2 ORI (GIG A QUATTRO ES. JUNIORES F, GIG A QUATTRO ALLIEVI M), 2 ARGENTI (GIG A QUATTRO ES. ALLIEVI M, GIG A QUATTRO ES. JUNIORES M ) e 1 BRONZO (GIG A QUATTRO ALLIEVI M),

Da segnalare a bordo della gig a 4 juniores femminile del Galilei, che si è aggiudicata la prima piazza, le nostre atlete Martina Stok e Greta Perselli.
Fra i biancocelesti in gara vittoria per Luca Giurgevich e Pierpalo Calligaris sulla barca dell’Oberdan nella GIG A QUATTRO JUNIORES M e bronzo per Sofia Leone nella GIG a 4 ALLIEVI F (Oberdan)

Atleti

5-6 Maggio 2018, PIEDILUCO – II MEETING NAZIONALE

Grandi soddisfazioni per i nostri biancocelesti questo fine settimana sulle acque del lago di Piediluco, che tornano da questo meeting nazionale tutti con una medaglia al collo.

Formula standard ormai nella suddivisione delle regate: prove selettive junior e senior con batterie, semifinali e finali disputate in un’unica giornata (1x e 2- al sabato e 2x e 4- alla domenica), mentre per le specialità non selettive nella prima giornata sono state disputate batterie e semifinali in vista delle finali di domenica.

Nel singolo senior femminile Federica Molinaro ed Eleonora Denich passate qualifiche e semifinali si classificano rispettivamente all’ottavo posto in finale A ed al terzo in finale B. Federica viene premiata con la medaglia di bronzo per la categoria U23.

Federica si cimenta nuovamente in una specialità selettiva alla domenica; dove – dopo aver mancato la finale A per una sola posizione – primeggia nella finale B del 2x femminile assieme a Emma Torre (Viareggio).

Per le specialità non selettive le prime a scendere in acqua sono le nostre ragazze Sofia Leone e Edda Volponi in formazione mista con il Cerea (Benazzo e Cazolla) portando un’altra soddisfazione per il nuovo acquisto Aurora. Passano il turno col secondo posto nella loro batteria ed il 3º tempo complessivo, posizione che confermano nella finale di domenica portando a casa un meritatissimo bronzo.

E’ un cambio barca al volo fra ‘nuova’ e ‘vecchia’ generazione. E sono proprio le nostre senior Eleonora Denich

Annalisa Cozzarini che, assieme a Di Salvo (Corgeno) e Russi (Timavo), fanno alzare il gran Pavese in Pontile Istria 6 andando a vincere la gara del 4x senior femminile su Lario e Telimar (misto).

Restiamo in campo senior con Luca Giurgevich e Enrico Secoli che, nel 4x senior (misto Telimar e Aniene), tagliano il traguardo in 4^ posizione assoluta, secondi fra gli U23 in gara.

A chiudere in bellezza è nuovamente l’Aurora: Niccolò Schintu, Tommaso Ferronato, Federico Marsi e Stefano Marcotto riconfermano di essere uno dei 4x junior più forti d’Italia piazzandosi in terza posizione, a 2’’ dai vincitori (Terni) e ad 1” dall’equipaggio del Pro Monopoli. Oltre alla medaglia di bronzo i nostri junior tornano a casa stringendo fra le mani il trofeo “Giovanni Mercanti”, per essere stato l ’equipaggio con il miglior punteggio di specialità tra il 1º e 2º meeting.

 

 

 

Complimenti coach, complimenti ragazzi !

Atleti

Federica Molinaro

Nata a Trieste il 28 dicembre 1997, si è diplomata al Liceo scientifico G. Oberdan ed
attualmente studentessa della facoltà di Scienze dell’Amministrazione e Sicurezza presso
l’Università “Unitelma Sapienza” di Roma.
Inizia a praticare sport all’età di due anni e da allora non ha mai smesso, nel 2012 guardando
le Olimpiadi scopre il canottaggio, se ne appassiona e inizia subito a praticarlo a livello
agonistico presso il Circolo Marina Mercantile “Nazario Sauro”.
Nel 2013 è finalista nazionale sia ai Campionati Italiani Ragazzi che Junior. La stagione
successiva si tessera per la Società Canottieri Padova, vince l’argento ai Campionati Italiani
in doppio e con lo stesso equipaggio partecipa e conquista due medaglie d’oro alla Coupe de
La Jeunesse a Libourne (FRA), sul finale di stagione è Campionessa Italiana Assoluta di
Società in quattro di coppia, titolo che le varrà la medaglia di Bronzo al valore atletico CONI
per l’anno 2014.
Il 2015 inizia al meglio con una vittoria ai Campionati Italiani di Indoor Rowing nella
categoria Pesi Leggeri e con una medaglia d’argento in doppio ai Campionati Italiani Junior
di Fondo; viene convocata alla regata internazionale Memorial Paolo D’Aloja nella quale
conquista una medaglia di bronzo nel doppio Junior, partecipa ai Campionati del Mondo U23
a Plovdiv classificandosi al decimo posto nel singolo Pesi Leggeri e vince altre tre medaglie
d’oro ai Campionati Italiani.
L’anno successivo passa alla categoria U23 e con i colori del Circolo Canottieri Saturnia,
vince tre titoli italiani ai Campionati Under23, di tipo regolamentare e di Coastal Rowing
sempre nella specialità del doppio; con lo stesso equipaggio ad ottobre vince i Campionati del
Mondo di Coastal Rowing. Per la stagione 2016 le è assegnato il premio Panathlon “Studio e
7
Sport” e la medaglia di bronzo al valore atletico CONI. Inoltre veste la maglia azzurra, come
riserva ai Campionati del Mondo Under 23.
A causa di un infortunio, è costretta ad uno stop di diversi mesi nel 2017, ma a giugno
rincomincia a gareggiare e vince due medaglie di bronzo, tre argenti, un oro ai Campionati
Italiani e una medaglia d’argento ai Campionati del Mondo di Coastal Rowing a Thonon
Les Bains.

Stampa

14-15 APRILE 2018 – CROAZIA OPEN

14-15 APRILE 2018 – CROAZIA OPEN

700 atleti di 12 Nazioni quelli presenti alla 35° edizione dei Croatia Open, evento disputato nel fine settimana sullo Jarun alle porte di Zagabria (Croazia); con una partecipazione di atleti di altissimo livello in tutte le categorie, molti dei quali a gareggiare proprio coi colori delle rispettive squadre nazionali.

Nelle gare del sabato occhi puntati sul doppio ragazze di Sofia Leone ed Edda Volponi che, coi colori della
rappresentativa regionale, a una settimana dal meeting nazionale sfidano nuovamente l’equipaggio della Pullino (argento a Piediluco, quarte le nostre). Dopo una batteria in cui i due equipaggi giuliani arrivano
punta a punta, nella finale è comunque l’equipaggio muggesano ad avere la meglio. Medaglia di bronzo per Edda e Sofia, che riducono però notevolmente il distacco rispetto alla settimana precedente.

Sempre coi colori della rappresentativa regionale bronzo per Antonio Di Stefano nel 1x cadetti.

Luca Giurgevich e Enrico Secoli sembrano ‘piccoli’ accanto agli avversari; non lo si vede dalla barca ma dal podio su cui salgono di prepotenza con il bronzo al collo, grazie alla bella performance nel 2- U23.

La gara più emozionante del sabato è stata però quella del 2x junior dove Niccolò Schintu e Federico Marsi
reagiscono con determinazione agli eventi avversi (cambio di imbarcazione dell’ultimo minuto) e vanno a dominare la propria batteria. Nella finale del pomeriggio, ancora più carichi, mettono in ogni colpo la voglia di primeggiare; tagliano il traguardo assieme al doppio austriaco del Viking Linz, che il fotofinish decreterà poi vincitore per soli 4 centesimi di secondo. Argento per i nostri.

Niente podio, ma non per questo meno importanti, i risultati delle nostre singoliste e del 2- junior. Dopo le batterie della mattina Eleonora Denich e Federica Molinaro si aggiudicano la finale A, dove giungono rispettivamente al 5° posto nel 1x senior A e al 6° nel 1x U23. Secondo posto nella finale B per Annalisa Cozzarini, nel 1x senior A. Dopo una batteria non brillantissima, Tommaso Ferronato e Stefano Marcotto riescono a ritrovare il giusto carattere per andare a vincere la finale C.

Alla domenica vittoria per Di Stefano nel 2x cadetti, coi colori della rappresentativa regionale. Sempre coi
colori del FVG 5° posto in finale C per la Leone nel singolo ragazze.

Buone prestazioni anche per gli altri biancocelesti, che riescono a centrare l’obiettivo di entrare in finale A:
5° posto sia per il 2- Giurgevich -Secoli (nella gara senior A) che per il 4x junior Schintu-Ferronato-Marsi-
Marcotto e 6° per il 2x senior Denich- Cozzarini.

Stampa

7-8 APILE 2018- PIEDILUCO- I MEETING NAZIONALE

 

7-8 APILE 2018- PIEDILUCO- I MEETING NAZIONALE

Grandi soddisfazioni per i biancocelesti allenati da Ciriello che al primo vero banco di prova per questo 2018 portano a casa due ORI, due ARGENTI ed un quarto posto, nonché piazzamenti di tutto rispetto in gare selettive per la nazionale. 

 

Un programma fittissimo, arricchito anche dalla partecipazione di nazionali estere (Romania, Ucraina, Ungheria, Israele,..), che per le regate selettive junior e senior ha visto in acqua batterie, semifinali e finali disputate in un’unica giornata (1x e 2- al sabato e 2x e 4- alla domenica), mentre per le specialità non selettive nella prima giornata sono state disputate solamente batterie e semifinali in vista delle finali di domenica.

 

Di tutto rispetto le prove per i nostri uomini: nelle affollatissime gare del 2- Ferronato-Marcotto e Giurgevich-Secoli, rispettivamente junior e senior (U23), si devono ‘accontentare’ dell’approdo in semifinale, preceduti da colossi del remo nazionale ed internazionale; imbarcati Schintu e Marsi vanno poi però a dominare nelle batterie del quattro di coppia junior (Schintu-Ferronato-Marsi-Marcotto) e senior (Schintu-Giurgevich-Marsi-Secoli), a soli 20 minuti di distanza una dall’altra.

 

Non sono da meno le donne.

Il doppio Leoni-Volponi, alla prima esperienza su un campo di questo livello, paga un po’ l’emozione nella fase delle eliminatorie. Questo forse dà loro la dose giusta di voglia di rivalsa che le porta a vincere la semifinale e a strappare quindi il pass per la finale A.

 

Altissimo il livello, con presenze internazionali, anche nel singolo senior femminile. Denich, Molinaro e Cozzarini superate batterie e semifinali approdano in finale B, dove tagliano il traguardo rispettivamente in 2^, 4^ e 6^ posizione.

Da sottolineare la prestazione della Molinaro, che si piazza al secondo posto fra le U23 e viene premiata quindi con la medaglia d’argento.

 

 

Ricca di emozioni la giornata di domenica.

La prima soddisfazione arriva dalla gara del 4x junior maschile. La medesima formazione aveva già dato prova un anno fa di un buon affiatamento, classificandosi al terzo posto al primo meeting nazionale (come equipaggio misto SGTn-canoa S.Giorgio).

L’acquisto alla fine dello scorso anno della nuova imbarcazione ‘Aurora’ ed il cambio di casacca del capovoga, Niccolò Schintu, hanno portato sicuramente l’equipaggio ad un maggior ‘assieme’, dentro e fuori la barca, che li fa muovere all’unisono verso un obiettivo comune. Questa volta i nostri junior scendono in acqua per vincere e – alla grande – lo fanno.

 

E’ quindi la volta delle “bimbe”: al primo anno di categoria riuscire a centrare l’obiettivo di entrare in finale A, su 35 equipaggi iscritti nel doppio ragazze femminile, è sicuramente una grandissima soddisfazione. Edda e Sofia hanno lavorato tutto l’inverno, palata su palata, con affianco i compagni di squadra più grandi, sanno che il miglior modo per migliorare è lavorare sodo e puntare in alto. Ma, per chi è agli esordi, una delle parti più difficili è capire il proprio valore.

All’inizio della trasferta temevano di non riuscire ad entrare in finale A; domenica sono scese in acqua, cattivissime, per riuscire a salire sul podio. Buonissimo quarto posto per loro, dietro a equipaggi con a bordo ragazze tutte del secondo anno di categoria.

 

Per le ultime due regate disputate dalla SGTn ci catapultiamo nuovamente in campo senior.

 

Eleonora e Annalisa scendono in acqua nel quattro di coppia assieme all’inossidabile Alessandra Caraffini (Gavirate) e alla giovanissima Chiara Ciullo (Lario), che ha gentilmente sostituito all’ultimo momento una componente dell’equipaggio infortunata.

Partono bene le nostre ragazze, procedendo appaiate per quasi tutti i 2000 metri all’armo del Palermo, con a bordo le azzurrine Lo Bue. L’equipaggio palermitano, forte di un maggior assieme, riesce però ad incrementare la frequenza e a prendere il comando della competizione nell’ultimo quarto di gara. Argento per le nostre.

 

Per chiudere in bellezza è nuovamente l’Aurora a tingersi d’oro nella gara del quattro di coppia senior maschile.

Luca, Enrico, Federico e Niccolò, equipaggio U23 (con a bordo due junior), riescono ad imporre il proprio ritmo sugli avversari, tagliando il traguardo con 5” di vantaggio sugli inseguitori.

 

La SGT nautica non era da anni così competitiva sul campo nazionale, indice che il lavoro dell’allenatore e di tutta la dirigenza sta andando nella giusta direzione.

Che questa trasferta sia solo un punto di partenza: ragazzi..un abbraccio, un sorriso e oggi si riparte! Step by step..occhi puntati sul II meeting nazionale, che si terrà a maggio; ma nel frattempo, per approfittare di uno specchio d’acqua liscio, ci si rivede in corsia già il prossimo w-end a Zagabria!

 

Risultati:

 

ORO:

4x junior maschile (Schintu N.,Ferronato T., Marsi F., Marcotto S.)

4x senior maschile (Giurgevich L., Secoli E., Marsi F., Schintu N.)

 

ARGENTO:

1x U23 femminile (Molinaro F.)

4x senior femminile (Denich E., Cozzarini A., misto)

 

ALTRI PIAZZAMENTI:

4° 2x ragazze femminile (Leone S., Volponi E.)

Finale B 1x senior femminile (Denich E.) 2°

Finale B 1x senior femminile (Cozzarini A) 6°

Semifinale 2- junior maschile (Ferronato T., Marcotto S.)

Semifinale 2- senior maschile (Giurgevich L., Secoli E.)

Stampa

ANCARANO, 8 aprile 2018 – Regata Internazionale

ANCARANO, 8 aprile 2018 – Regata Internazionale

Squadra divisa tra il primo meeting nazionale di Piediluco e la regata internazionale di Ancarano.
In questo frangente, nell’evento organizzato dal VK NAUTILUS KOPER presso il Camping Adria, la nostra società porta a casa un bottino di 7 ORI, 2 ARGENTI e 3 BRONZI!!!
Una squadra eterogenea con Senior, Junior, Ragazzi e Under14 che ha dato vita a delle vere e proprie battaglie.

La squadra Under14, capitanata da coach Pietro MILOS, presenta una squadra mista tra ragazzi che muovono i primi passi nel mondo delle regate ed atleti che necessitano di conferme in vista degli appuntamenti con la rappresentativa regionale.
Il buon lavoro svolto finora porta i suoi frutti e nel complesso ottiene:

ORO
-Doppietta d’oro per Martina CRNOGORAC e Chiara VOLPONI! Vincono alla grande il doppio femminile JW14 e stravincono il singolo femminile JW13 e JW14!!
-Antonio DI STEFANO, vince il singolo JM14 con più di 20 secondi sul monfalconese Feltrin e conferma il buon stato di forma e di crescita.
-Sara CRNOGORAC vince agilmente il singolo femminile JW12 consegnando alla diretta inseguitrice circa 4 secondi.

BRONZO
-Nicolo STEFANI ottiene la terza posizione nel singolo JM12.
-Antonio DI STEFANO, Jacopo MARTINO, Emanuele CASTELLI, Simone CERQUA (SN Pullino), ottengono un bel bronzo nel quattro di coppia JM14.

ALTRI PIAZZAMENTI
-Fabio VITI, ottiene una quarto posto, in una gara tutta in crescita penalizzata un pò dalla direzione di gara per via del vento laterale.
-Sara Milos, dopo un serrate testa a testa lungo quasi 250m cede la medaglia bronzo alla muggiesana Chersi per poco meno di 2 secondi.
-Jacopo MARTINO e Emanuele CASTELLI, agli esordi nelle mondo delle competizioni, ottengono un bel quarto posto nel doppio JM14 che da fiducia e la grinta necessaria per migliorare ancora.
-Dennis FERRO e Giovanni ROTA anch’essi agli esordi si posizionano al sesto posto nella difficile specialità del singolo JM16. Un bel traguardo che darà la motivazione a migliorare ancora in vista dei prossimi impegni.

La squadra over14 anch’essa ottiene ottimi risultati,di cui:

ORO
-Stefano DONAT vince il singolo senior maschile.
-Sebastiano PANTECA vince il singolo master maschile.

ARGENTO
-Pietro MILOS, medaglia d’argento nel singolo senior maschile.
-Martina GIRALDI, con un bella gara tutta d’attacco e determinazione conquista l’argento nel singolo senior femminile.

BRONZO
-Pierpaolo CALLIGARIS si piazza in terza posizione nel singolo junior maschile.
-Flavio CEPPI e Matteo TROCCA, ottengono un bel bronzo nel doppio JM16 maschile.
-Sofia SECOLI e Martina STOK, all’esordio nel mondo delle competizioni, prendono la testa della gara fino a metà percorso. In un bellissimo serrate conquistano un grande bronzo che da fiducia e consapevolezza nei loro mezzi e che costruisce una solida base su cui potranno lavorare per migliorare sempre più.

ALTRI PIAZZAMENTI
-Flavio CEPPI, Matteo TROCCA, Giovanni ROTA, Nikola SUCEVIC, pagano un po l’inesperienza in partenza e chiudono la gara ai piedi del podio in quarta posizione nel quattro di coppia JM16.

 

COMPLIMENTI A TUTTI I NOSTRI PORTACOLORI E UN GRANDE IN BOCCA AL LUPO PER I PROSSIMI IMPEGNI AGONISTICI!!

FORZA SGTn!! AVANTI COSì!!

Stampa

PIEDILUCO, 7/8 Aprile – Primo Meeting Nazionale

PIEDILUCO, 7/8 Aprile – Primo Meeting Nazionale

É partita questa mattina la squadra agonistica della SGTnautica con a capo coach Ciriello, alla volta del Centro Federale Italiano di Piediluco.

In questa location si terrà una due giorni ad elevatissimo tasso tecnico, con la presenza di equipaggi provenienti dai raduni olimpici Italiani, Rumeni, Ucraini, Israeliani e tutte le formazioni migliori societarie italiane provate mel mese di marzo per ciò che concerne le gare selettive in vista del “Memorial Paolo d’Aloja” e i mondiali di categoria Junior, under23 e Assoluti.

Vista l’enorme partecipazioe di equipaggi da tutto il mondo é stata inserita la finale C in modo da dare la possibilità a tutti i direttori tecnici della nostra nazionale di poter valutare un ventaglio più completo di equipaggi italiani. (in moltissime specialità senior/u23 sono presenti anche 12 equipaggi della nazionale Rumena ecc)

 

Un banco di prova importante nel quale la nostra squadra farà valere il duro e proficuo lavoro invernale e combatterà per qualsiasi posizione senza mollare mai e vendendo cara la pelle!!

 

FORZA SGTN!!

 

Stampa

Assemblea Regionale annuale

Trieste 16 febbraio 2018.

Il canottaggio regionale ha premiato i suoi Campioni (tecnici ed atleti) in occasione dell’Assemblea Regionale annuale.
Era presente gradito e festeggiato il nostro Luciano Michelazzi

Per la SGTn sono stati premiati: Mario Ciriello, Eleonora Denich, Federica Molinaro, Luca Giurgevich, Andrea Starz, Martina Visentin ed Edda Volponi. Per impegni concomitanti non tutti i premiati hanno potuto essere presenti.

L'immagine può contenere: 2 persone, persone che sorridono, persone in piedi
L'immagine può contenere: 2 persone
L'immagine può contenere: 2 persone, persone che sorridono, persone in piedi
L'immagine può contenere: 2 persone, persone sedute
Stampa

Campionato regionale remoergometro – Lignano 2018

Lignano 25 febbraio 2018 – Campionato regionale remoergometro

Partecipazione ridotta, per scelta tecnica, della nostra squadra agonistica con la sola squadra under14 (decimata da varie assenze) + 3 ragazzi + 4 master.

medaglie:
– oro: Chiara Volponi cat. all.C femm. (tempo migliore delle cadette);
– oro: Laura Makovec cat. master 43-55 femm.;
– bronzo: Antonio Distefano cat. cadetti masch;
– latta: Joshua Gidcumb cat. master <43 masch;
– latta: Nicolò Stefani cat all. B1 masch.

Complimenti a tutti i partecipanti (molti esordienti).

L'immagine può contenere: 3 persone, persone in piedi e bambino
L'immagine può contenere: 2 persone, persone in piedi