News

Trieste in lista per il mondiale di Coastal Rowing…

Il nostro Presidente, ing.Giovanni Cozzarini, parte attiva del Comitato organizzativo, è stato designato, per la sua professionalità ed esperienza nel settore ambientale oltre che nel mondo del remo, quale referente per la FISA per l’ambiente, sulle cui problematiche la Federazione Internazionale è particolarmente attenta; sua è la proposta di installare nel porto di Trieste delle Seabin, pompe aspiranti con contenitori galleggianti per ripulire il mare dalla plastica e rifiuti(*), sua quella di anticipare le Direttive Europee del 2021 sulla messa al bando, nelle varie manifestazioni, di tutti i contenitori in plastica non biodegradabili; nel team dell’organizzazione dell’evento fanno parte altri due ingegneri, nostri soci/atleti: Annalisa Cozzarini e Sebastiano Panteca, tra i maggiori esperti italiani nel settore del canottaggio costiero, ma ieri impossibiliati ad essere presenti alla visita dei Commissari FISA.

Ancora una notizia positiva per la nostra Società: in caso di aggiudicazione per Trieste, del Mondiale 2020, il nostro Presidente è riuscito ad ottenere che il “Borin Coastal Rowing” del prossimo dicembre 2019, organizzato dalla Ginnastica Triestina Nautica, sarà ufficialmente il Test Event per il percorso di gara del Mondiale 2020, attirando così molti concorrenti stranieri e guadagnandosi maggior spazio tra i media.

(*)la pompa Seabin viene immersa nell’acqua e fissata ad un pontile con la parte superiore del dispositivo al livello della superficie dell’acqua.
Grazie all’azione spontanea del vento, delle correnti e alla posizione strategica della Seabin, i detriti vengono convogliati direttamente all’interno del dispositivo. La pompa ad acqua, collegata alla base dell’unità, è capace di trattare 25.000 litri di acqua marina all’ora.I rifiuti vengono catturatati nella borsa contenitore, che può contenere fino a un massimo di 20kg, mentre l’acqua scorre attraverso la pompa e torna in mare. Quando la borsa è piena, viene svuotata e pulita.
Funziona 24 ore al giorno e quindi è in grado di rimuovere molto più spazzatura di una persona dotata di una rete per la raccolta. Sebbene il dispositivo non possa essere utilizzato in mare aperto, perché richiede il collegamento elettrico, risulta straordinariamente efficace in aree come i porti poiché sono “punti di accumulo”, in cui convergono la maggior parte dei rifiuti in mare.

Atleti

Campionato Regionale di Indoor Rowing

17 febbraio 2019 – Lignano Sabbiadoro, Campionato Regionale Indoor Rowing 

Si è aperta ufficialmente la stagione 2019 per la SGTn, presente a questo campionato regionale in forze con la squadra u14, con qualche atleta della squadra over14 e master a completare il gruppo.

Risultati Finali. – Oro e titolo regionale per Niccolò Stefani B2 maschile.🥇 – Oro e titolo per Chiara Volponi Cadetti femminile.🥇 – Oro e titolo per Laura Makovec master D femminile. 🥇 Complimenti a tutti i partecipanti 💐👍

News

Il “Borin” e la SGTn raccontati da Rick Rouille…

Rick Rouille, dell’Isola di Jersey, è un appassionato Coastal Rower da anni.

Dopo aver preso parte alla manifestazione “International Borin Coastal Rowing” organizzata a Dicembre dalla nostra Società ci ha inviato questa graditissima lettera:

Caro club di canottaggio, sono stato molto contento di partecipare alla vs gara di canottaggio nel dicembre 2018 (Borin International Coastal Race), credo questa sia stata la prima volta che avete organizzato una regata di Coastal Rowing. L’evento è stato gestito molto bene: buone le barche e la scelta dell’accesso all’acqua, c’era abbondante tempo per raggiungere la linea di partenza; il percorso semplice, ma credo che questo fosse dovuto all’annullamento della regata il giorno precedente, tenendo in considerazione che il sabato ha dovuto essere cancellato, credo sia stato un grande evento e penso che dover cambiare tutto ciò che c’è attorno alla gara non sia stato facile. Vedere i “vecchi” soci ancora attivi e molti dei “senior” collaborare fuori dal di fuori alla gara è stato molto stimolante e ha mostrato lo stretto legame tra i “vecchi” e i giovani del club; la cena serale è stata fantastica, un posto fantastico e un grande grazie ai giovani rematori per avermi accolto nel club anche un grande grazie a Sebastiano e Annalisa, grandi, vedere giovani canottieri come questi è un motivo di vanto per il vs club. Trieste è una città fantastica e avere un club come il vs su questo tratto d’acqua è la cosa migliore per i giovani rematori, molte grazie per tutto il vs aiuto e per aver lasciato che Laura Makovec gareggiasse con me. Non vedo l’ora di gareggiare nuovamente a Trieste quest’anno …

News

Targa d’onore al Giudice Tagliapietra

BOLOGNA, 16 febbraio 2019 – Nel pomeriggio a Bologna, in apertura della Riunione Tecnica del Collegio dei Giudici Arbitri, la Commissione Direttiva Arbitrale presieduta da Giosuè Vitagliano, alla presenza del Presidente federale Giuseppe Abbagnale e del Segretario Generale Maurizio Leone, ha consegnato una targa d’onore a Luigi Tagliapietra, socio SGTn per essere il decano del Collegio dei Giudici Arbitri italiani. Il triestino Luigi Tagliapietra, già Presidente della CDA dal 2001 al 2004, durante la sua carriera ha ricoperto il ruolo di Componente della CDA dal 1993 al 2000, ed è Giudice Arbitro Effettivo dal 1964, oltre ad essere Socio Onorario FIC e Stella di bronzo al merito sportivo CONI.

News

Premio a Tullio Bontempo

L’Associazione Azzurri d’Italia ha consegnato al nostro Socio Tullio Bontempo (ex Vicepresidente ed attualmente eletto nel Collegio dei Revisori dei Conti della SGT Nautica) una Targa PREMIO EVENTO SPECIALE al Tesoriere della S.V.B.G. per la regata Barcolana 50. I nostri più vivi rallegramenti e complimenti 💐👍

News

D’Inverno sul Po

TORINO, 10 feb. 2019 – Gran Fondo su Po. La nostra Socia Valentina MOSETTI prima nella categoria Master Femminile 43 – 54 nell’ 8+ misto Corgeno. Complimenti Valentina, brava 🥇👍

Alla stessa manifestazione hanno preso parte due nostri atleti, che quest’anno correranno coi colori del Rowing Club Genovese:
Terzo posto per Annalisa Cozzarini nel 4x senior femminile e 13° per Sebastiano Rosario Panteca nel 4x senior maschile.

In entrambe le specialità forte la presenza di equipaggi misti volute dai DT nazionali

News

Elezioni 2019: Cozzarini si conferma Presidente

Si sono svolte ieri sera (lunedì 4 gennaio) nella sede sociale della SGTn, le votazioni per il rinnovo del Consiglio Direttivo della SGTn.

Per la prima volta, in base al nuovo Statuto, si votava per “liste bloccate” dei candidati Presidenti; formula che permette alla lista vincente di poter operare con un Direttivo coeso e concorde sullo stesso programma e con la medesima filosofia di gestione.

Due le liste presentate; a prevalere quella del Presidente uscente, Giovanni Cozzarini, che assieme ai suoi collaboratori aveva operato molto proficuamente nell’ultimo biennio.

Il nuovo Consiglio Direttivo (mandato di tre anni) è così formato:

Presidente: Giovanni Cozzarini;

VicePresidente: Sandro Seri;

Tesoriere: Simone Giannino;

Segretaria: Marisa Trevisan;

Direttore Sportivo: Marco Sparpaglione;

Economo: Tullio Silvestri;

CapoCanottiera: Giovanni Sofianopulo;

Viocecapocanottiera: Valentina Grego; Alessandra Vernier; Paolo Derin; Federico Furlanich;

Collegio dei Probiviri: Renata Bolognini, Diego Allaix, Pietro Silvestri, Pierluigi Masrtino;

Collegio dei revisori dei Conti: Bruno Ricamo, Tullio Bontempo, Fabiana Fantacci.

Congratulationi e in bocca al lupo a tutti i membri del nuovo CD!

News

Battesimo carrello e 1x Fulvio

Cerimonia di battesimo di un’imbarcazione ed un carrello porta imbarcazioni lunedì pomeriggio al 6 di Pontile Istria, sede della Ginnastica Triestina Nautica. Era il Presidente della Società biancoceleste della Sacchetta, Giovanni Cozzarini, a fare gli onori di casa, presenti un folto gruppo di soci ed atleti, per un evento che rappresenta una tradizione centenaria per un po’ tutte le realtà remiere triestine. Cozzarini, prima della funzione vera e propria, ricordava i soci scomparsi nell’annata appena trascorsa: Luciano Michelazzi, figura di primissimo piano nel panorama del canottaggio nazionale ed internazionale e sua memoria storica, Fulvio Zugna per diversi mandati Presidente della Ginnastica Triestina ed il socio Roberto Delfino.

Proseguiva il numero uno del Club ultracentenario ricordando come i due importanti acquisti a favore dell’attività sportiva, il singolo ed il carrello, erano stati possibili grazie al contributo della Fondazione Pietro Pittini e della Fondazione Osiride Brovedani. Erano quindi la sig.a Marina Pittini e l’avv. Paolo Volli in rappresentanza dei due Enti elargitori che, prendendo la parola, motivavano l’intervento economico a favore di un’attività sportiva meritoria a favore dei giovani. Portavano quindi il loro saluto il Consigliere Nazionale Dario Crozzoli da parte della Federcanottaggio, l’Assessore all’Ambiente Fabio Scoccimarro per la Regione Friuli Venezia Giulia ed il Consigliere Francesco Panteca per il Comune di Trieste.

Entrava nel vivo la cerimonia officiata da Don Valerio Muschi, che celebrava il battesimo sul singolo a cui è stato dato il nome Fulvio (a ricordare Fulvio Zugna; n.d.r.), madrina Marina Pittini, che prendeva subito il mare con l’atleta biancoceleste Martina Visintin, e successivamente il carrello porta imbarcazioni, madrina Lorena Blanc.

(fonte canottaggio FVG)

Atleti

Un record del mondo che parla bianco celeste

PER COZZARINI E PANTECA NUOVO RECORD MONDIALE: inizio anno col botto per la SGTnautica!

I biancocelesti Annalisa Cozzarini e Sebastiano Rosario Panteca hanno fatto parte della squadra di indoor rowing composta da 30 atleti (più 3 riserve), 10 femmine e 20 maschi, che il 12 e 13 gennaio presso il Park Hotel Marinetta a Marina di Bibbona (LI), ha stabilito il nuovo Record del Mondo “Large Team Lightweight mix” di indoor rowing, con 450.434 metri su remoergometri Concept2. Il precedente best distance apparteneva al Lycée Notre-Dame de la Merci di Montpellier, un gruppo di 72 rematori (26 femmine e 46 maschi), che nei giorni del 30 e 31 marzo 2017, sulle 24 ore di gara, avevano realizzato 418.003 metri.

L’evento in terra di Toscana aveva anche uno scopo benefico, grazie al quale sono stati raccolti fondi per “Oliver accende un sorriso”, una ONLUS che si mette a disposizione delle famiglie di bambini malati o bisognosi di cure, per supportarle nelle necessità quotidiane legate al percorso di cura o riabilitazione, e che opera nelle corsie dell’ospedale di Cecina. Un percorso sul remoergometro durato 24 ore quello tra sabato e domenica, al quale si sono alternati – con tratti brevi e molto intensi – i 30 atleti partecipanti, dalle 17:00 di sabato 12 alle 17:00 di domenica 13 gennaio.

L’ottima condotta di gara che ha permesso di eguagliare il record precedente già verso le 15:30, e stracciarlo all’ora conclusiva dell’evento, realizzava anche la miglior media sui 500 metri con 1′35”9!