5-6 Maggio 2018, PIEDILUCO – II MEETING NAZIONALE

Atleti

5-6 Maggio 2018, PIEDILUCO – II MEETING NAZIONALE

Grandi soddisfazioni per i nostri biancocelesti questo fine settimana sulle acque del lago di Piediluco, che tornano da questo meeting nazionale tutti con una medaglia al collo.

Formula standard ormai nella suddivisione delle regate: prove selettive junior e senior con batterie, semifinali e finali disputate in un’unica giornata (1x e 2- al sabato e 2x e 4- alla domenica), mentre per le specialità non selettive nella prima giornata sono state disputate batterie e semifinali in vista delle finali di domenica.

Nel singolo senior femminile Federica Molinaro ed Eleonora Denich passate qualifiche e semifinali si classificano rispettivamente all’ottavo posto in finale A ed al terzo in finale B. Federica viene premiata con la medaglia di bronzo per la categoria U23.

Federica si cimenta nuovamente in una specialità selettiva alla domenica; dove – dopo aver mancato la finale A per una sola posizione – primeggia nella finale B del 2x femminile assieme a Emma Torre (Viareggio).

Per le specialità non selettive le prime a scendere in acqua sono le nostre ragazze Sofia Leone e Edda Volponi in formazione mista con il Cerea (Benazzo e Cazolla) portando un’altra soddisfazione per il nuovo acquisto Aurora. Passano il turno col secondo posto nella loro batteria ed il 3º tempo complessivo, posizione che confermano nella finale di domenica portando a casa un meritatissimo bronzo.

E’ un cambio barca al volo fra ‘nuova’ e ‘vecchia’ generazione. E sono proprio le nostre senior Eleonora Denich

Annalisa Cozzarini che, assieme a Di Salvo (Corgeno) e Russi (Timavo), fanno alzare il gran Pavese in Pontile Istria 6 andando a vincere la gara del 4x senior femminile su Lario e Telimar (misto).

Restiamo in campo senior con Luca Giurgevich e Enrico Secoli che, nel 4x senior (misto Telimar e Aniene), tagliano il traguardo in 4^ posizione assoluta, secondi fra gli U23 in gara.

A chiudere in bellezza è nuovamente l’Aurora: Niccolò Schintu, Tommaso Ferronato, Federico Marsi e Stefano Marcotto riconfermano di essere uno dei 4x junior più forti d’Italia piazzandosi in terza posizione, a 2’’ dai vincitori (Terni) e ad 1” dall’equipaggio del Pro Monopoli. Oltre alla medaglia di bronzo i nostri junior tornano a casa stringendo fra le mani il trofeo “Giovanni Mercanti”, per essere stato l ’equipaggio con il miglior punteggio di specialità tra il 1º e 2º meeting.

 

 

 

Complimenti coach, complimenti ragazzi !